Gli incentivi fiscali per le società High-Tech in Cina

Posted on by

Sebbene molti degli incentivi fiscali principali offerti dal governo cinese siano stati ritirati in seguito all’entrata in vigore della riforma della tassazione sul reddito d’impresa (Corporate Income Tax Reform) nel 2008, il governo garantisce ancora vari incentivi fiscali volti alla promozione di settori considerati vantaggiosi per lo sviluppo dell’economia nazionale. Il settore delle tecnologie, ad esempio, è una delle aree che la Cina è desiderosa di promuovere e ,di conseguenza, le imprese che vengono qualificate come high tech possono beneficiare di aliquote preferenziali.

Incentivi per le imprese ad Alta Tecnologia

Se un contribuente si qualifica come impresa high-tech, viene applicata l’aliquota ridotta del 15% (Corporate Income Tax). I criteri da soddisfare per essere considerati impresa high-tech includono:

  • Il possesso (ownership) dei diritti di proprietà intellettuale direttamente in Cina e che questi siano di importanza strategica per l’azienda.
  •  I prodotti (servizi) offerti dall’impresa devono essere compresi all’interno dei campi High-Tech supportati dal governo.
  • Il rapporto tra lo staff totale e lo staff tecnico deve essere almeno il 30 per cento, e la percentuale dello staff totale dedita alla Ricerca e Sviluppo deve essere almeno del 10 per cento.
  • Il rapporto tra spese per Ricerca e Sviluppo e utile annuale non deve essere inferiore al 6 per cento se l’ultimo utile è risultato inferiore a RMB 50 milioni, non inferiore al 4 per cento se l’ultimo utile è compreso tra i RMB 50 milioni e I RMB 200 milioni, e non inferiore al 3 per cento se l’ultimo utile annuale è risultato essere  maggiore di RMB 200 milioni;
  • Almeno il 60 per cento delle spese totali di Ricerca e Sviluppo devono avere luogo in Cina; e
  • Il rapporto tra l’utile generato da operazioni correlate all’High-Tech e l’utile totale non deve essere inferiore al 60 per cento

La valutazione di una impresa high-tech è condotta dal Ministero delle Scienze e della Tecnologia, dal Ministero delle Finanze e dall’Amministrazione Nazionale delle Imposte, in base alla normativa applicata.

Inoltre, l’utile derivato da trasferimenti di tecnologia qualificata che non eccede i RMB 5 milioni all’anno è esente da tassazione sul reddito di impresa. Per la parte che eccede i RMB 5 milioni, è applicata l’aliquota CIT dimezzata. Nel tentativo di incoraggiare l’innovazione tecnologica, le società che intraprendono spese in Ricerca e Sviluppo possono anche richiedere una deduzione ulteriore del 50 per cento sulla CIT.

Società qualificate nello sviluppo di software e imprese manifatturiere di circuiti integrati possono avvalersi di esenzioni fiscali nei primi due anni e riduzioni dell’aliquota fiscale fino al 50 per cento nei tre anni successivi, a partire dal primo anno in cui l’azienda produce profitti. Certe imprese qualificate nella produzione di circuiti integrati possono inoltre avvalersi di esenzioni quinquennali, e riduzioni della metà dell’aliquota per ulteriori 5 anni.

Dezan Shira & Associates, società di consulenza specializzata nell’assistenza  agli investimenti diretti esteri nei paesi dell’Asia Emergente, è la più grande società di consulenza contabile e fiscale a partecipazione italiana in Asia.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci al seguente indirizzo: italiandesk@dezshira.com, visitare il sito: http://www.dezshira.com/it/, o scaricare la brochure della società.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi trend degli investimenti e dei business in Cina, iscrivetevi a The China Advantage, il nostro servizio complementare di aggiornamento riguardo notizie, commenti, guide e risorse multimediali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dezan Shira & Associates

Meet the firm behind our content. Dezan Shira & Associates have been servicing foreign investors in China, India and the ASEAN region since 1992. Click here to visit their professional services website and discover how they can help your business succeed in Asia.

News via PR Newswire

Never Miss an Update

Subscribe to gain even better insights into doing business throughout the China. Subscribing also lets you to take full advantage of all our website features including customizable searches, favorites, wish lists and gift functions and access to otherwise restricted content.

Scroll to top