Nuova Fornitura Farmaceutica in Cina: Sistema a due fatture

Posted by

A cura dell’Italian Desk di Dezan Shira & Associates

Autore: Jake Liddle

All’inizio dell’anno, la commissione cinese di Sanità Nazionale e Pianificazione Familiare, in collaborazione con sette altri ministeri, ha rilasciato una nuova legge con lo scopo di rendere piu’ efficienti i canali di fornitura farmaceutica. Le autorita’ di controllo hanno gia’ datto avvio a progetti pilota in varie provincie, in attesa dell’entrata in vigore della nuova normativa a livello nazionale prevista per il 2018. La legge cambierà il modo in cui gruppi di produzione, distribuzione, vendite e conformità operano nell’industria farmaceutica sia da un punto di vista commerciale che fiscale.

La legge introduce il concetto di “sistema a due fatture”, che rappresenta il rilascio di due sole fatture, o fapiao, nel processo di fornitura dei produttori di farmaci agli ospedali. L’effetto desiderato è la riduzione del costo di farmaci e la lotta alla corruzione.

Il progetto pilota è in atto nelle regioni di Anhui, Jiangsu, Fujian, Qinghai, Shanghai, Zhejiang, Hunan, Chongqing, Sichuan, Shanxi, and Ningxia.

Il nuovo sistema a due fatture nell’industria farmaceutica cinese

Secondo il nuovo sistema, l’azienda produttrice emette una prima fattura al fornitore, il quale a sua volta emetterà una seconda fattura all’ospedale o fornitore di servizio medico.

I sistemi di distribuzione precedenti erano caratterizzati dall’iniziale vendita da parte dei produttori a molteplici fornitori a prezzi relativamente bassi. Successivamente, i fornitori rivendevano i prodotti agli ospedali a prezzi più alti, facendo si che i costi di vendita e le attivita’ di marketing fossero automaticamente bilanciati dei margini di proftto. Di seguito i due modelli rappresentati:

Print

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nuovo “sistema a due fatture” concede ai produttori l’autonomia di acquistare i propri prodotti farmaceutici o di delegare il processo logistico ad un singolo provider, consentendo un solo fornitore nella catena di acquisto. Questo sistema porterà alla riduzione del prezzo al dettaglio dei prodotti farmaceutici per il fornitore di servizi medici, e migliorerà la trasparenza della catena di distribuzione.

Nonostante ciò, specialmente nelle zone rurali, e’ richiesto l’utilizzo da parte del fornitore di un servizio di terze parti per le consegne. In queste specifiche situazioni e’ richiesta l’autorizzazione ufficiale dell’amministrazione di approvvigionamento di prodotti farmaceutici a livello provinciale.

Il nuovo modello include la presenza di Contract Sales Organisations, le quali hanno lo scopo di eliminare le commissioni o compensi per i servizi. Inoltre, esse operano come gestori di vendite e promozioni per i produttori.

Impatto sui modelli commerciali di farmaci

Questo “sistema a due fatture” avrà sicuramente un impatto sul modo di operare delle società farmaceutiche dal punto di vista commerciale e fiscale.

I canali di distribuzione di prodotti farmaceutici subiranno un cambiamento radicale, passando da una struttura gerarchica ad una struttura piatta. In aggiunta, e` probabile che le imprese farmaceutiche dovranno cambiare gli attuali fornitori.

Ciò è probabile che accada soprattutto nelle aree rurali, nelle quali le società negoziano direttamente con i fornitori locali. Di conseguenza, i piccoli fornitori saranno destinati ad essere acquistati o costretti ad abbandonare il proprio operato, data la necessità di una rete di fornitori unificata.

Questo nuovo sistema include anche la possibilità da parte degli ospedali di determinare il numero del lotto di prodotti farmaceutici ricevuti da produttore o importatore, come anche il prezzo esatto franco fabbrica.

Data la maggiore disparità, di questo nuovo sistema, tra il prezzo di acquisto degli ospedali ed il prezzo a franco fabbrica del produttore, i produttori dovranno verificare il proprio schema di prezzi:

  • Se i produttori decidessero di aumentare il prezzo a franco fabbrica perché si allinei con il prezzo di acquisto, escludendo costi di distribuzione, ciò potrebbe influenzare il prezzo al dettaglio risultando in un innalzamentoIVA a carico dal produttore.
  • Se i produttori decidessero di non aumentare il prezzo a franco fabbrica, informazioni riguardo l’ammontare sarebbero a disposizione dell’attenzione degli ospedali, i quali potrebbero quindi richiedere prezzi inferiori.

Mentre quest’ultimo sviluppo sarebbe positivo per i consumatori, ciò potrebbe influenzare i profitti dei produttori costringendoli a riconsiderare i costi pagati secondo la nuova struttura alle Contract Sales Organisations.

Professional Service_CB icons_2015Servizi correlati: Consulenze aziendali di Dezan Shira Associates

Le tariffe pagate alle Contract Sales Organisations dipenderanno dall’ambito e la natura delle operazioni aziendali. Nel caso i CSO operino come fornitori multi-livello, potrebbe essere applicato un compenso a provvigioni. Un ricarico fisso sui costi potrebbe essere invece sufficiente qualora le CSO offrano un ruolo più di supporto ai produttori.

Come adattarsi al nuovo sistema

Con l’avvento di questo nuovo sistema, i fornitori abituati ad operare fianco a fianco con molteplici fornitori di secondo o terzo livello in una struttura gerarchica, diventeranno fornitori primari ed i produttori dovranno rivolgersi a loro in maniera diretta.

Per l’ottenimento di questi obiettivi, tuttavia, le società coinvolte nell’industria – produttori, distributori e compratori – dovranno seguire una due diligence per assicurarsi capacità e conformità dei propri partners commerciali. Inoltre; le società lungo la catena produttiva e di distribuzione avranno la necessità di informare il proprio staff – inclusi i settori di vendite, marketing, e di approvvigionamento – riguardo il sistema di fatturazione a due fatture, e dell’impatto sui loro ruoli lavorativi.

I distributori di questa industria saranno ora esposti a maggiori scrutini da parte dei regolatori e partners commerciali. Questo aiuterà i canali di distribuzione ad operare in modo più trasparente in linea con le best practices internazionali e in conformità con il Bribery Act and Foreign Corrupt Practices Act (FCPA).

Sarà importante per i reparti legali e di marketing delle società farmaceutiche mantenersi bene informati sulla riforma della sanità e del sistema a due fatture. Dovranno decidere ed aggiustare i loro modelli societari in base ai cambiamenti apportati dalla legge, che può significare anche appoggiarsi alle CSO. Misure preventive di assorbimento delle ripercussioni fiscali relative a prezzi di trasferimento ed attività promozionali, ad esempio aggiustamenti su prezzi franco fabbrica, o revisione di esistenti accordi con fornitori on line dovrebbero essere messe in atto. Questo potrebbe essere fatto analizzando i metodi operativi utilizzati in Sanming city in Anhui, provincia che ha iniziato la riforma nel 2011, e da allora ha continuato con una implementazione di successo del sistema.


Chi
Siamo

Asia Briefing Ltd. è una controllata di Dezan Shira & Associates. Dezan Shira & Associates è una società di consulenza specializzata nell’assistenza agli investimenti diretti esteri per le società che intendono stabilire, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia. I nostri servizi includono consulenza legale e strategica all’investimento, costituzione e registrazioni societarie, tenuta contabile con redazione di bilanci periodici ed annuali, consulenza fiscale e finanziaria, due diligence, revisione contabile, gestione tesoreria, libri paga e personale, transfer pricing, consulenza IT, sistemi gestionali, deposito marchi e servizio visti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci al seguente indirizzo: italiandesk@dezshira.com o a visitare il nostro sito: www.dezshira.com.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi trend degli investimenti e del business in Asia, iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere notizie, commenti, guide e risorse multimediali.

Related Reading Icon-CB-Ita

CB 2015 1 issue cover 90x126

Dezan Shira & Associates Brochure
Dezan Shira & Associates è una società di consulenza multidisciplinare che offre assistenza legale, contabile e fiscale a investitori esteri. Operativa in Cina, India, e Paesi ASEAN, Dezan Shira è specializzata nella guida alle società estere all’interno del complesso contesto normativo asiatico e nel fornire loro assistenza per avviare, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia.
In questa brochure introduttiva presentiamo la nostra società, i servizi disponibili e le nostre considerevoli risorse, che riteniamo ineguagliate in Asia.


DSA Guide_An Introduction to Doing Business in China 2017_Cover90x126

An Introduction to Doing Business in China 2017

This Dezan Shira & Associates 2017 China guide provides a comprehensive background and details of all aspects of setting up and operating an American business in China, including due diligence and compliance issues, IP protection, corporate establishment options, calculating tax liabilities, as well as discussing on-going operational issues such as managing bookkeeping, accounts, banking, HR, Payroll, annual license renewals, audit, FCPA compliance and consolidation with US standards and Head Office reporting.


Payroll Processing in China Challenges and Solutions

Payroll Processing in China: Challenges and Solutions

In this issue of China Briefing magazine, we lay out the challenges presented by China’s payroll landscape, including its peculiar Dang An and Hu Kou systems. We then explore how companies of all sizes are leveraging IT-enabled solutions to meet their HR and payroll needs, and why outsourcing payroll is the answer for certain company structures. Finally, we consider the potential for China to emerge as Asia’s premier payroll processing center.

 


Professional-Service_CB-icons-2017Dezan Shira & Associates

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *