Shanghai, Settore Ecocompatibile Manifatturiero: Nuove iniziative

Posted by

A cura dell’Italian Desk di Dezan Shira & Associates

China-Market-Watch

 

 

 

 

 

Il 5 giugno il governo locale di Shanghai ha annunciato la futura promozione – con alta priorita` dello sviluppo ecocompatibile del settore manifatturiero.

Con “manifattura ecocompatibile” si fa riferimento all’utilizzo di pratiche a salvaguardia dell’ambiente durante l’intero ciclo di vita del prodotto, dal design, alla produzione e packaging, fino alla fase di utilizzo e di riciclo dello stesso.

Il governo di Shanghai promette che entro il 2020 verranno alla luce 100 fabbriche, 20 parchi industriali, e 10 catene di fornitura tutti ecocompatibili. Inoltre; Shanghai ha in progetto la creazione di un meccanismo di criteri e valutazioni per quanto riguarda la manifattura “verde”, stimata sempre entro l’anno 2020.

In aggiunta, il governo municipale di Shanghai intraprenderà misure per rafforzare i processi manifatturieri trasparenti e migliorare l’utilizzo di risorse ed energia nel settore manifatturiero.

L’annuncio e` stato  rilasciato in concomitanza  della settimana del risparmio energetico di Shanghai,  che ha avuto inizio l’11 giugno. L’evento ha lo scopo di promuovere lo sviluppo di un’economia ecosostenibile, ed è sostenuto da numerosi dipartimenti del governo a Shanghai.

Guidata dalla leadership del president Xi Jinping, la Cina ha decretato la priorità della  guerra all’inquinamento ed ha incoraggiato lo sviluppo di industrie ecosostenibili. Durante l’intervento al “19th Party Congress” dello scorso anno, Xi ha definito la Cina come “portatrice della torcia nel tentativo globale di costruire una civiltà ecologica”.

Professional Service_CB icons_2015Servizi correlati: Consulenza Pre-Investimento e di Strategia d’Ingresso nel Mercato

Tuttavia; Shanghai e la regione circostante del Yangtze River Delta – una delle regioni cinesi a più alto tasso manifatturiero – hanno la possibilità di migliorare le condizioni ambientali attuali e future.

Nonostante la campagna nazionale per la riduzione dell’inquinamento atmosferico, la concentrazione di sostanze particellari PM 2.5 è stata soggetta ad un aumento dell’1.9 % durante i soli primi 4 mesi del 2018.

Nel 2017, la Cina ha rilasciato linee guida per sostenere l’output del settore manifatturiero ecologico del Yangtze River Delta – Shanghai inclusa – ed orientare al raggiungimento di 5 bilioni di RMB (USD 742 miliardi di USD) entro il 2020.

L’attuale campagna cinese contro l’inquinamento include anche l’introduzione della nuova tassa di protezione ambientale, la quale è in vigore dall’inizio di quest’anno. Tra ulteriori misure, la tassa agisce anche in concomitanza con ispezioni non preannunciate da parte di enti del controllo ambientale.

 


Chi
Siamo

Asia Briefing Ltd. è una controllata di Dezan Shira & Associates. Dezan Shira & Associates è una società di consulenza specializzata nell’assistenza agli investimenti diretti esteri per le società che intendono stabilire, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia. I nostri servizi includono consulenza legale e strategica all’investimento, costituzione e registrazioni societarie, tenuta contabile con redazione di bilanci periodici ed annuali, consulenza fiscale e finanziaria, due diligence, revisione contabile, gestione tesoreria, libri paga e personale, transfer pricing, consulenza IT, sistemi gestionali, deposito marchi e servizio visti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci al seguente indirizzo: italiandesk@dezshira.com o a visitare il nostro sito: www.dezshira.com.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi trend degli investimenti e del business in Asia, iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere notizie, commenti, guide e risorse multimediali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *