La Cina sdogana il riso ogm

Posted by Reading Time: 1 minute

26 agosto – Marzia De Giuli su AGIChina24 anticipa l’autorizzazione alla coltivazione e vendita in larga scala del riso geneticamente modificato in Cina. Il 25 agosto il ministro dell’Agricoltura Nie Dun ha dichiarato che la Cina sta considerando la commercializzazione di riso ogm dopo che lo scorso luglio il Consiglio di Stato ha approvato un importante progetto di ricerca e sviluppo dei cibi ogm.

C’è ancora incertezza sulla data di approvazione, riferisce la stampa ufficiale, ma l’investimento confermato di 20 miliardi di yuan (2 miliardi di euro) sembra rafforzare le aspettative della Cina di diventare leader mondiale nella produzione di prodotti transgenici. Dal 2002 al 2007 la Cina ha autorizzato la sperimentazione di 2361 semi transgenici di una vasta varietà di piante agricole, approvandone 1109, sebbene il via alla coltivazione di riso ogm farebbe la differenza, essendo la Cina il primo produttore mondiale.

La delicatezza della questione, insieme al timore di perdere l’accesso ai mercati di esportazione europei che non vedono di buon occhio i prodotti transgenici, è ben nota al governo che più volte ha rimandato l’atteso via libera alle coltivazioni in grande scala di riso ogm.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *