Come ottenere il nuovo permesso di lavoro unificato della Cina

Posted on by

Il 1 Novembre 2016, Il Dipartimento degli Affari Esteri Cinese (State Administration of Foreign Experts Affairs, SAFEA) ha lanciato il nuovo permesso di lavoro unificato in alcune regioni all’interno del Paese. Per il momento, il nuovo permesso di lavoro è limitato alle municipalità di Pechino, Shanghai e Tianjin oltre alle province di Anhui, Guangdong, Hebei, Shandong, Sichuan e Ningxia. Ciò in ragione del fatto che il governo intende valutare il successo del programma prima del lancio a livello nazionale il 1 aprile 2017.

I precedenti permessi di lavoro cinesi, l’Alien Employment Permit (Z-visa) e il Foreign Expert Permit (R-visa), sono stati ora integrati nel Sistema di Permesso per gli Stranieri in Cina, un unico permesso di lavoro basato su un sistema di classificazione a tre livelli. Il permesso fornisce un modello federale amministrato dal SAFEA, eliminando le politiche amministrative regionali spesso problematiche e contraddittorie.

Il sistema a tre livelli classifica i lavoratori stranieri come candidati di livello A, B o C. Il sistema di classificazione valuta per ciascun candidato l’istruzione, il livello del salario, l’età, il tempo di lavoro trascorso in Cina e la conoscenza della lingua cinese. I candidati che ricevono più di 85 punti sono classificati come livello “A”, tra 60 e 85 punti livello “B”, meno di 60 punti livello “C”.

Requisiti per la candidatura

Il governo cinese richiede che tutti i candidati debbano rispettare i seguenti requisiti:

  • Avere superato i 18 anni di età
  • Essere in buona salute
  • Avere una fedina penale pulita
  • Possedere un riconoscimento valido dal datore di lavoro
  • Essere in possesso delle capacità necessarie per il lavoro, o possedere il corrispondente titolo di studio

Procedure per la domanda

Le seguenti fasi delineano la procedura per la domanda e i documenti richiesti ai lavoratori stranieri e ai loro datori di lavoro in base al nuovo permesso di lavoro.

Fase 1: Domanda online

La prima fase della procedura per la domanda spetta al datore di lavoro in Cina. Il datore di lavoro che intende assumere un dipendente non cinese deve presentare la domanda online sul sistema di gestione dei lavoratori stranieri in Cina (solamente in cinese). I documenti richiesti per la domanda sono i seguenti:

  • Modulo di domanda;
  • Licenza del business e codice del certificato dell’attività;
  • Assicurazione sociale registrata o il certificato di registrazione dell’ufficio di rappresentanza per le imprese straniere;
  • Informazioni quali nome, carta d’identità e numero di telefono del lavoratore straniero;
  • Atto di procura;
  • Identità del datore di lavoro o del direttore amministrativo.

Professional Service_CB icons_2015Servizi correlati: Payroll and Human Resources Services

Fase 2: pre-qualificazione online

Entro cinque giorni lavorativi dalla presentazione della domanda online, l’organo ricevente esamina il materiale presentato dal datore di lavoro. Se il lavoratore è in arrivo dall’estero, bisogna presentare la domanda per il “Work Permit for Aliens of the People’s Republic of China” (spesso indicato come “Work Permit for Foreigners in China”) non oltre quindici giorni dall’entrata. Se il materiale presentato dal datore di lavoro presenta errori o è incompleto, l’organo ricevente fornirà al datore di lavoro un’unica possibilità per correggere la documentazione.

Fase 3: Verifica della domanda del datore di lavoro

Qualora la domanda del datore di lavoro rispetti i requisiti, viene rilasciato dall’organo amministrativo un sigillo speciale, che include firma e data della verifica.

Fase 4: Revisione

Una volta che la domanda del datore di lavoro è stata verificata, l’organano decisionale revisiona il materiale e prende la decisione entro dieci giorni per accettare o rifiutare la domanda di assunzione del lavoratore straniero. Se l’organo decide di accettare la domanda, il lavoratore può quindi richiedere il “Work Permit for Aliens of the People’s Republic of China”. I seguenti documenti sono richiesti:

  • Modulo del “Work Permit for Aliens of the People’s Republic of China”
  • Prove delle precedenti esperienze lavorative
  • Certificato del più alto livello d’istruzione
  • Prova ufficiale della fedina penale pulita nel paese di residenza
  • Certificato medico
  • Contratto di lavoro o altre prove
  • Passaporti o altri documenti di viaggio
  • Foto degli ultimi sei mesi in cui il candidato sia a testa scoperta

Fase 5: Decisione Finale

Se il candidato rispetta i requisiti per il permesso di lavoro, l’organo concederà la licenza amministrativa, creando un avviso elettronico “Notice on Work Permit for Aliens”, e consegnerà il Permesso di lavoro entro dieci giorni dalla decisione finale.

Se il candidato non viene accettato, può fare domanda per un riesame, o avviare una causa amministrativa contro l’autorità.

Per concludere

In vista del nuovo permesso di lavoro, che verrà applicato a livello nazione il 1 aprile 2017, chi è interessato dovrebbe monitorare norme e circolari pertinenti promulgate dal governo cinese in caso di eventuali modifiche.

Come visto sopra, gran parte dei requisiti di applicazione devono essere svolti dai potenziali datori di lavoro. Solamente quando la domanda del lavoratore è stata esaminata, il lavoratore straniero può ufficialmente fare domanda per il “Work Permit for Alines of the People’s Republic of China”.


Chi
Siamo

Asia Briefing Ltd. è una controllata di Dezan Shira & Associates. Dezan Shira & Associates è una società di consulenza specializzata nell’assistenza agli investimenti diretti esteri per le società che intendono stabilire, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia. I nostri servizi includono consulenza legale e strategica all’investimento, costituzione e registrazioni societarie, tenuta contabile con redazione di bilanci periodici ed annuali, consulenza fiscale e finanziaria, due diligence, revisione contabile, gestione tesoreria, libri paga e personale, transfer pricing, consulenza IT, sistemi gestionali, deposito marchi e servizio visti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci al seguente indirizzo: italiandesk@dezshira.com o a visitare il nostro sito: www.dezshira.com.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi trend degli investimenti e del business in Asia, iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere notizie, commenti, guide e risorse multimediali.

Related Reading Icon-CB-Ita

Food beverage smallChina Investment Roadmap: the Food & Beverage Industry
In this edition of China Briefing, we examine two areas of Chinese food regulations most pertinent for foreign investors today – licensing and certification, and food safety standards. Both have undergone significant change in recent years, altering the way in which foreign companies must engage with the food & beverage industry, and must be thoroughly understood prior to market entry.

 

Establishing and Operating a Business in China 2016Establishing & Operating a Business in China 2016
Establishing & Operating a Business in China 2016, produced in collaboration with the experts at Dezan Shira & Associates, explores the establishment procedures and related considerations of the Representative Office (RO), and two types of Limited Liability Companies: the Wholly Foreign-owned Enterprise (WFOE) and the Sino-foreign Joint Venture (JV). The guide also includes issues specific to Hong Kong and Singapore holding companies, and details how foreign investors can close a foreign-invested enterprise smoothly in China.

Introduction to Doing Business China 2016An Introduction to Doing Business in China 2016
Doing Business in China 2016 is designed to introduce the fundamentals of investing in China. Compiled by the professionals at Dezan Shira & Associates in June 2016, this comprehensive guide is ideal not only for businesses looking to enter the Chinese market, but also for companies who already have a presence here and want to keep up-to-date with the most recent and relevant policy changes

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Never Miss an Update

Subscribe to gain even better insights into doing business throughout the China. Subscribing also lets you to take full advantage of all our website features including customizable searches, favorites, wish lists and gift functions and access to otherwise restricted content.

Scroll to top