Italian

Cina: Come Trasferire i Vostri RMB all’Estero

Posted on by

Il lavoratore straniero che risiede in Cina ha spesso necessita’ di trasferire una parte del salario nella sua nazione di origine – per effettuare pagamenti o convertirli in risparmi. Nonostante il trasferimento appaia un’operazione relativamente semplice, la Cina pone limiti alla quantita’ di valuta locale – il Renminbi (RMB) – che si e’ autorizzati a convertire in valuta straniera o trasferire all’estero. Il governo cinese puo’ cosi’ controllare i flussi della propria moneta ed, allo stesso tempo, assicurarsi che i lavoratori stranieri ricevano RMB in soli due casi: convertendo valuta straniera in valuta locale; lavorando legalmente in Cina e ricevere il relativo salario. Continue reading…

Investimenti Esteri: La Cina Presenta il Disegno di Legge della “Foreign Investment Law”

Posted on by

China-Business-UpdateIl 19 gennaio 2015 il Ministero del Commercio cinese (MofCOM) ha pubblicato una bozza della proposta di legge sugli investimenti esteri per commenti riservati ad esperti presso il pubblico. La legge, nota anche come Foreign Investment Law, si prefigge di unificare le norme in merito agli investimenti stranieri, ridurre alcune delle barriere agli stessi, ed aumentare i controlli sull’elusione fiscale.

La nuova legge si auspica di introdurre cinque significativi cambiamenti. Continue reading…

La Cina Annuncia Tre Nuove Free Trade Zones: Tianjin, Guangdong e Fujian

Posted on by

Dopo poco più di un anno dalla sua inaugurazione, la Shanghai Free Trade Zone (Shanghai FTZ) ha riscosso opinioni generalmente positive da parte degli investitori, rivelandosi un buon esperimento economico. Data l’esperienza positiva di Shanghai, il premier cinese Li Keqiang, lo scorso 12 Dicembre, ha annunciato il lancio di tre nuove FTZ. Esse copriranno la baia di Bohai (Tianjin, Pechino e la provincia di Hebei), Xiamen (nella provincia del Fujian) e l’area del Pearl River delta (nel Guangdong).

Ricordiamo come nella FTZ viga una legislazione diversa da quella del resto del paese: pratiche burocratiche più snelle ed alcune agevolazioni finanziarie segnalano come la Cina voglia creare ancora maggiori opportunita’ per attirare investimenti esteri e far progredire le riforme economiche.

In questo articolo, forniremo un quadro generale delle tre aree che, con molta probabilità, ospiteranno una FTZ, analizzandone le caratteristiche ed i settori coinvolti nella riforma. Continue reading…

Shanghai Free Trade Zone: Annunciate Ulteriori Liberalizzazioni nel Settore dell’E-commerce

Posted on by

E-commerce-legal-and-regulatory_300x230pixIl 13 Gennaio 2015, il Ministero dell’Industria e dell’Informatica ha annunciato una nuova riforma che interessera’ alcuni aspetti regolamentari per le attivita’ sotto la Shanghai Pilot Free Trade Zone (FTZ). Uno degli aspetti salienti interessera’ l’e-commerce. Secondo quanto annunciato, gli investitori stranieri che si occupano di elaborazione dati e transazioni online (il cosiddetto for-profit e-commerce) avranno la possibilita’ di creare delle e-commerce WFOE, detenendo cosi’ il totale delle quote societarie della propria compagnia. Secondo la legislazione precedente, la partecipazione azionaria delle imprese straniere specializzate in questo settore non poteva superare il 55 percento (nella FTZ), ed il 50 percento nel resto della Cina. Continue reading…

Lavorare in Cina: I Nuovi Regolamenti in Materia di Visti

Posted on by

Nel settembre 2013 il governo cinese ha riformato sensibilmente la materia dei visti d’ingresso nel paese. Le modifiche hanno riguardato le categorie preesistenti, introducendone nuove (passando cosi da otto a un totale di 12).

Questo articolo guidera’ il lettore attraverso le novita’ sui visti per la Cina, con l’auspicio di chiarire le nuove procedure in essere. Continue reading…

“Nali Lai de?” – Un Profilo Demografico dei Residenti Stranieri in Cina

Posted on by

Per l’unicità della sua cultura, la vastità della sua area geografica e il rapido sviluppo della sua economia, La Cina, ha esercitato un fascino unico da secoli per i suoi visitatori. È stato proprio questo straordinario boom economico a catalizzare, da più di vent’anni, un flusso migratorio di lavoratori ed esploratori coraggiosi e desiderosi di iniziare o arricchire la propria carriera nella Repubblica Popolare Cinese. Tuttavia, essere un lavoratore straniero in Cina non è sempre cosi semplice, perché significa inoltre dover affrontare sfide che un complesso sistema burocratico e un ordinamento normativo in continua evoluzione comportano su base quotidiana. Questo articolo vuole fornire un quadro generale della distribuzione demografica dei lavoratori stranieri residenti in Cina, evidenziando in quali regioni del paese si concentrano. Continue reading…

Come e quando assumere stagisti in Cina

Posted on by

China-intern-e1416973726273

Come in ogni altro paese, anche in Cina le imprese offrono interessanti tirocini a giovani in cerca di un futuro professionale in questo Paese. Solitamente, lo stage dovrebbe offrire una soluzione di tipo win-win: lo stagista ha l’opportunità di fare esperienza e mettere in pratica quanto appreso durante i suoi studi, mentre l’azienda ha una risorsa aggiuntiva e a basso costo. Tuttavia, la legislazione cinese in questa materia è stringente e rende difficile l’assunzione di tirocinanti. In quest’articolo, spieghiamo come e quando le imprese presenti nel mercato cinese possono assumere stagisti cinesi e stranieri.

Continue reading…

Case study: La Due Diligence in Cina.

Posted on by

Come parte della nostra missione di fornire i migliori servizi di business intelligence con riferimento alle problematiche legali, fiscali e operative del mercato Cinese, China Briefing presenta una serie di case studies formulati sulla base di conoscenze ed esperienze pratiche dei professionisti di Dezan Shira & Associates.

Continue reading…

Asia Briefing Bookstore Catalogue 2013
Scroll to top